Parola d'ordine:RECENSIRE!!

Parola d'ordine:RECENSIRE!!

martedì 15 aprile 2014

SPAGHETTONI MARI&MONTI PER IL CONTEST PASTA LEONESSA

Prima di passare alla ricetta che mette in luce la mia passione per la cucina. Sono nata e cresciuta in un piccolo paese in provincia di Avellino, Salza Irpina, noto per il buon vino, le castagne e i funghi, tanto che ad agosto si tiene una delle più importanti sagre della provincia.
Sono però figlia di napoletani che mi hanno tramandato l’amore per questa città e le tradizioni.
Quando ho pensato a cosa fare per il contest volevo unire i sapori della mia terra con le tradizioni tipiche napoletane che mia madre mi  ha trasmesso in cucina e mi è venuta l’idea di creare gli SPAGHETTONI MARI&MONTI, il sapore del mare con il nostro tipico prodotto, il fungo.
Una miscela di sapori mediterranei e campani che hanno dato ai vostri spaghetti,  che sono davvero ottimi, un sapore unico. Attraverso questo piatto ho voluto parlare di me, orgogliosa di essere irpina e felice di avere sangue napoletano.Con la PASTA LEONESSA che ha realizza questo contest e mi ha dato questa gran opportunità ho assaporato una delle paste più buone in qualità, formato e tenuta di cottura.






Il loro impegno è quello di conservare il sapore di una tradizione, il gusto di un prodotto realizzato con ingredienti semplici: acqua e semola di grano duro. È la tradizione che lo impone, quella degli antichi Pastai Napoletani. Utilizzano esclusivamente le tradizionali trafile di bronzo. Lavorano con lentezza e con la stessa pazienza dei mastri pastai raffigurati nelle vecchie stampe di inizio ‘900, quelli che lasciavano asciugare all’aria e per strada la loro pasta. E come loro rispettano la pasta, aspettare il giusto tempo di essiccazione, che per alcuni formati arriva fino a due giorni. Fare pasta è una passione di famiglia e Pasta Leonessa mette tutta la tradizione e quando la provi tutto ciò si sente! Grazie ancora per questa bellissima partecipazione!

Ecco la ricetta con gli SPAGHETTONI LEONESSA.
SPAGHETTONI MARI&MONTI

Ingredienti per 6 persone:
-500 gr di Spaghettoni Leonessa;
- Frutti di mare misti: 500gr di cozze; 500gr di vongole; 200gr di gamberetti; 200gr polpa di granchio;
- 300gr di funghi porcini o champignon;
- 1 bicchiere di vino bianco secco;
- 1 pomodoro maturo;
- 1 spicchio di aglio;
-olio extravergine di oliva;
- qualche rametto di rosmarino;
- prezzemolo;
- sale e pepe quanto basta.

Lavare e pulire bene cozze e vongole, da porre in un tegame già sgusciate insieme agli altri frutti di mare ben puliti.Lo stesso i funghi devono essere ben puliti e tagliati finemente.
Prendere un tegame, un filo di olio, aglio, lasciare rosolare e versare i frutti di mare. A fuoco vivace lasciate andare e dopo circa 5 minuti, aggiungere il bicchiere di vino e lasciare sfumare senza coperchio. In un altro tegame, filo di olio, aglio da lasciare rosolare e aggiungere i funghi che lascerete andare per una 10 di minuti. Quando sarà evaporato il vino nei frutti di mare, versate questi ultimi coi funghi e lasciate insaporire insieme, ricordando di togliere l’aglio da entrambi i tegami. Aggiungere il pomodoro maturo a pezzettini,il rosmarino e un po’ di prezzemolo.
Aggiungere sale e pepe quanto bastano.
Cuocete sempre a tegame aperto per altri 10 minuti.
Nel frattempo in un’altra pentola cuocete gli spaghettoni in abbondante acqua salata.Scolate al dente e gettate nel tegame del condimento.Saltate e servite ben caldo il piatto.




Un consiglio: tenete un po’ di acqua di cottura della pasta da parte,nel caso in cui dovesse risultare troppo asciutto il condimento potete utilizzare un po’ di quest’acqua.

2 commenti:

  1. Complimenti davvero un piatto perfetto.

    RispondiElimina
  2. Un piatto che si mangia con gli occhi...complimenti alla cuoca!

    RispondiElimina